Il Viaggio Inventato

 

Da Malaga (Spagna) a casa (Venezia) in bicicletta … Barcellona – Civitavecchia via nave

Perché Inventato? Perchè ero partito per Malaga con in mente un Viaggio ben preciso che doveva portarmi in Portogallo e poi su fino a Santiago ma…una volta a Malaga ho messo Tutto in dubbio, andavo incontro al freddo e pioggia per un percorso che in gran parte avevo già fatto e quindi la cosa non mi entusiasmava per nulla…Cosi’ mi sono domandato: ” Cos’è che non hai mai fatto e ti piacerebbe fare? ” Tornare a casa in bicicletta!! Però non volevo fare la strada costiera che già conoscevo seppur molto bella ed allora… mi sono Inventato, ricercando, giorno dopo giorno percorsi prevalentemente in fuoristrada che, in gran parte tra le montagne, mi hanno portato da Malaga a Barcellona ed è stato fantastico!!


Spesso mi sono trovato in posti veramente spersi e con un fuoristrada da pura mountain bike e nulla è stato scontato, ho voluto affidarmi all’ Universo che per l’ ennesima volta mi ha preso per mano e regalato dei doni meravigliosi… Molteplici sono gli avvenimenti ” magici ” che mi sono capitati di cui già oramai ne sono consapevole.

 

Una volta a Barcellona, dopo 1415 km. e 12.822 mt. di D+ ho preso il traghetto che mi ha portato fino a Civitavecchia dove sono stato accolto amorevolmente dagli amici Naturaiders Erwin e Francesca.

Da Civitavecchia l’ itinerario era di seguire in gran parte la via Francigena fino Firenze poi attraversare gli appennini ed arrivare nella costa adriatica  e salire fino a casa e….cosi’ è stato!!

20180113_111642

I km alla fine sono stati 2200 circa con oltre 20000 mt. D+ ma sopratutto ciò che mi porto a casa, come sempre, sono le persone fantastiche che ho conosciuto e quella ” Magia ” che sentivo nell’ aria che mi ha accompagnato per tutto il tempo, le notti in tenda e le fredde albe….

Grazie a Tutti.